Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento Fosca in Tepidario: tre giorni dedicati alle arti contemporanee Giardino dell'Orticoltura

Fosca in Tepidario: tre giorni dedicati alle arti contemporanee

Arte, All'aperto, Contemporanea
Via Vittorio Emanuele II, 17 Firenze
Giardino dell'Orticoltura

Scaduto

Torna a Firenze Fosca in Tepidario lectio | ludus | visio, il festival dedicato alle arti contemporanee. Tre giorni di lezioni e incontri pubblici (lectio), laboratori e workshop (ludus), performance e spettacoli dal vivo (visio) per indagare come i tanti linguaggi dell’arte si muovono tra concetti contrastanti come pubblico e privato, presenza ed estraneità, segreto e rivelazione.

La rassegna, a ingresso libero, si svolgerà il 5, 6 e 7 settembre nello spazio monumentale del Tepidario del Roster, al Giardino dell’Orticoltura di Firenze. Tra i numerosi appuntamenti l’installazione visiva degli artisti Giovanni De Gara e Luca Camilletti; i seminari a cura di Isabella Bruni e Artisceniche rivolti ai giovani sui temi del cyber bullismo e delle arti della scena; il progetto sonoro Ricercar nell'ombra (vuoto-energia-rilievo) del compositore francese Emmanuel Holterbach con l'ensemble Blutwurst;e Live Onair Alone della cantante e performer italo-austriaca NicoNote,protagonista della scena new wave italiana.

Il progetto è a cura di Fosca ed è realizzato con il sostegno di Comune di Firenze nell’ambito della rassegna Estate Fiorentina 2019.

Il programma

La 5a edizione di Fosca in Tepidario si apre nella tarda serata di giovedì 5 settembre con l'installazione VISITA GUIDATA un'esposizione di quadri, in dinamica creata dagli artisti Giovanni De Gara eLuca Camilletti con disegno luci di Marco Santambrogio. A partire dall'esposizione di tele che rappresentano piante, fiori e arbusti cresciuti in campi da calcio – da cui il titolo della mostra di De GaraSpring Is Late!: campi da calcio fioriti - gli artisti mettono in scena un dispositivo che da statico diventa dinamico grazie al commento di uno storico dell’arte durante la visita guidata.

La mattina di venerdì 6 settembre, lo spazio del tepidario ospiterà due seminari rivolti a giovani e adolescenti: Cyber bullismo e utilizzo responsabile della rete condotto dalla Dott.sa Isabella Bruni, specializzata in attività di formazione e informazione rivolta a insegnanti, educatori e genitori su rischi e opportunità di internet e dei nuovi media. A seguire il seminario esperienziale su Le arti della scena condotto da Artisceniche. I seminari fanno parte del progetto Caleidoscopio2, vincitore del bando Nessuno Escluso, promosso e finanziato da CR Firenze e da il Cuore si Scioglie Onlus con il patrocinio del Comune di Firenze.

La giornata riprenderà alle 19 con la lectio Panorama delle Frequenzedell'artista francese Emmanuel Holterbach, sound artist e compositore di musica concreta che ha presentato i suoi lavori in Europa, Canada e Cina. L’artista realizza performance, composizioni e installazioni per le quali ha coniato il termine "acusmagia” in cui investiga la musicalità intensa e spontanea di certi fenomeni naturali. Grazie ai suoni catturati in contesti naturali e industriali crea composizioni elettroacustiche uniche.

Alle ore 21 avrà luogo la performance Ricercar nell'ombra (vuoto-energia-rilievo) eseguita dal vivo da Blutwurst - ensemble di sette musicisti con sede a Firenze che si dedica alla musica sperimentale - ed il compositore Emmanuel Holterbach. Insieme compongono ed eseguono musica basata principalmente su note sostenute e pattern sonori che si trasformano lentamente.

La composizione è basata sulle note della melodia di apertura di Ricercar III di Francesco Guami, applicando i metodi sviluppati da Holterbach nelle sue composizioni elettroacustiche, il lavoro è strutturato grazie alle infinite possibilità di combinare queste note in timbri, accordi e schemi. Ricercar nell'ombra è un paesaggio sonoro ampio, sottile e vivido che esprime una grande tavolozza e sfumature di densità, energie e contrasti.

Il festival si conclude sabato 7 settembre alle ore 21.30 con la performance di NicoNote cantante, autrice e performer che darà vita a Live Onair Alone live set per voce, dischi e laptop con materiali originali tratti dalle sue produzioni e dai suoi album. L’artista inserisce in scaletta anche alcune rielaborazioni di brani celebri, da Tuxedomoon a Tenco a Schumann passando per Purcell.

NicoNote, alias Nicoletta Magalotti, è una cantante, performer, compositrice e artista trasversale che si muove tra generi sonori e formati anche distanti, combinando il canto con la dimensione performativa, l’improvvisazione radicale con il pop, creando un clima unico, un teatro vocale immateriale.

____________

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

info: info@fosca.eu

Giardino dell'Orticoltura
Indirizzo: Via Vittorio Emanuele II, 17, Firenze

Email: info@societatoscanaorticultura.it

Sito web: www.societatoscanaorticultura.it/

Contatti dell'evento

Sito web: www.foscaintepidario.it




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.