• Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento Cinema Stensen alla Manifattura Tabacchi Ex Manifattura Tabacchi

Cinema Stensen alla Manifattura Tabacchi

Cinema Rassegne e Festival, All'aperto, Cinema
via delle Cascine 35 Firenze
Ex Manifattura Tabacchi

Scaduto

Dal 1 agosto lo Stensen si trasferisce negli ambienti della Manifattura Tabacchi in una sorta di residenza estiva prima della riapertura della sala a metà settembre.

Il programma che viene proposto per l'estate è molto particolare ed è rivolto a spettatori curiosi di esplorare universi visivi e culturali non scontati, ma allo stesso tempo vuole dialogare con tutti coloro che rimarranno a Firenze ad agosto, con titoli per tutte le età e tutti i gusti.

Ci sono ovviamente i film, ma anche una serie di incontri con registi, attori, scrittori, fumettisti e altri ospiti. E dei talk di approfondimento, in uno spazio dedicato a ingresso libero, su temi come l'ambiente, la creatività, la società contemporanea e i possibili futuri alternativi.

Il cartellone prevede 44 film suddivisi in 6 percorsi tematici, più gli eventi speciali.

L'inaugurazione sarà con l'anteprima di Ema, il nuovo attesissimo film di Pablo Larrain.

E non sarà l'unica anteprima: The Nest di Roberto De Feo aprirà il ciclo dedicato al brivido, mentre Il grande passo di Antonio Padovan la finestra sul cinema italiano.

E poi Honeyland, documentario sull'apicoltura che ha vinto ben tre premi al Sundance e ha concorso agli Oscar, Beach Bum - Una vita in fumo, il nuovo film di Harmony Korine, Galveston di Melanie Laurent e Monos di Alejandro Landes.

Non da ultimo l'anteprima di Watermark, degli stessi registi di Antropocene, che distribuiremo da settembre: un altro film visivamente magnifico, che immerge letteralmente lo spettatore nella complessità del sistema acqua in ogni angolo del pianeta.

Tra i temi principali ci sarà insomma l'ambiente. E l'America di oggi, sulla scia della frase di James Baldwin "Il mondo non è bianco, né lo é mai stato. Bianco è solo il colore del potere".

Ma anche la nostra lingua, con i film commentati dall'Accademia della Crusca. E la psicoanalisi, nella riproposizione sotto una nuova veste di Buio in Sala. Oltre a una selezione curata da In fuga con la bocciofila che va dai classici restaurati a Jim Jarmusch e Wes Anderson.

A concludere il programma, infine, l'anteprima del festival della Manifattura Tabacchi "God is Green".

PROGRAMMA TEMATICO

Se mi guardi esisto – Il cinema mai visto:

1/8 – Ema di Pablo Larrain (Cile 2019, 102′)

7/8 – Galveston di Melanie Laurent (Usa 2018, 91′)

17/8 – La Gomera di Corneliu Porumboiu (Rom/Fra/Ger 2019, 97′)

20/8 – Monos di Alejandro Landes (Col 2019, 102′)

4/9 – Beach Bum – Una vita in fumo di Harmony Korine (Usa 2019, 95′)

5/9 – American Honey di Andrea Arnold (Usa 2016, 158′)

Manifattura italiana – giovani, belli e arrabbiati:

12/8 – Il grande passo di Antonio Padovan (Ita 2019, 96′)

15/8 – La terra dell’abbastanza di Damiano e Fabio D’Innocenzo (Ita 2018, 96)

22/8 – Gli uomini d’oro di Vincenzo Alfieri (Ita 2019, 111′)

23/8 – Se c’è un aldilà sono fottuto – Vita e cinema di Claudio Caligari di S. Isola e F. Trombetta (Ita 2019, 105′)

26/8 – L’ospite di Duccio Chiarini (Ita 2018, 94′)

Brividi in Manifattura:

4/8 – The Nest – Il Nido di Roberto De Feo (Ita 2019, 103′)

11/8 – Midsommar – il villaggio dei dannati di Ari Aster (Usa 2019, 140′)

19/8 – The invitation di Karyn Kusama (Usa 2015, 100′)

31/8 – Train to Busan di Yeon Sang-Ho (Cor 2016, 118′)

Orientarsi con le stelle a cura di In fuga dalla Bocciofila:

3/8 – Ritratto della Giovane in fiamme di Céline Sciamma (Fra 2019, 120′)

6/8 – Jules et Jim di Francois Truffaut (Fra 1961, 106′)

18/8 – L’Isola dei cani di Wes Anderson (Usa 2018, 101′)

28/8 – LadyBird di Greta Gerwig (Usa 2017, 93′)

1/9 – Toro scatenato di Martin Scorsese (Usa 1980, 129′)

9/9 – Solo gli amanti sopravvivono di Jim Jarmusch (Gb/Usa 2013, 123′)

America oggi:

“Il mondo non è bianco, né lo é mai stato. Bianco è solo il colore del potere” (James Baldwin)

2/8 – Blackkklansman di Spike Lee (Usa 2018, 135′)

8/8 – Bombshell – La voce dello Scandalo di Jay Roach (Usa 2019, 108′)

14/8 – Scappa – Get Out di Jordan Peele (Usa 2016, 103′)

30/8 – I’m not your negro di Raoul Peck (Usa/Fra 2016, 95′)

Cinema e Ambiente:

16/8 – Honeyland di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Mac 2019, 86′)

27/8 – Secret screening

29/8 – Watermark di Jennifer Baichwal e Edward Burtynsky (Can 2013, 90′)

11/9 – Five seasons: the garden of Piet Oudolf di Thomas Piper (Usa 2017, 75′)

12/9 – Antropocene di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nicholas de Pencier (Can 2018, 90′)

Accademia della Crusca presenta: il cinema parla toscano

5/8 – Berlinguer ti voglio bene di Giuseppe Bertolucci (Ita 1977, 90′)

9/8 – Maraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani (Ita 2015, 120′)

25/8 – Il Ciclone di Leonardo Pieraccioni (Ita 1996, 95′)

8/9 – La pazza gioia di Paolo Virzì (Ita 2016, 118′)

Buio in sala – Cinema & Psicoanalisi:

10/8 – Father and son di Kore’eda Hirokazu (Jap 2013, 120′)

21/8 – La Favorita di Yorgos Lanthimos (Gre 2018, 120′)

3/9 – Richard Jewell di Clint Eastwood (Usa 2019, 129′)

Gli eventi speciali:

13/8 – Letizia Battaglia – Shooting the mafia di Kim Longinotto (Irl/Usa 2019, 94’)

24/8 – Normal di Adele Tulli (Ita/Sve 2019, 72′)

2/9 – I wish I was like you di Luca Onorati e Francesco Gargamelli (Ita 2019, 47′)

6/9 – Omicidio al Cairo di Tarik Saleh (Sve 2017, 106′)

7/9 – One more Jump di Manu Gerosa (Ita 2019, 81′)

10/9 – Secret screening

13/9 – Donna Haraway: Story Telling for Earthly Survival di Fabrizio Terranova (Be 2016, 81′)

I film inizieranno alle 21.15.
Costo: 5€ intero; 4€ ridotto Firenze al Cinema.
È possibile acquistare il biglietto sia di persona alla cassa (dalle 19.30), sia online sul portale Liveticket dello Stensen (fino alle 20.00 del giorno dell'evento, al costo di 5,50€).
In caso di pioggia, l'eventuale cancellazione sarà comunicata sui canali social intorno alle 20.00.
I talk inizieranno alle 19.30. Sono a ingresso libero e in caso di pioggia si terranno al chiuso.
L’arena è organizzata secondo i protocolli Covid-19.
Per la sicurezza è opportuno portare un foglietto con nome, cognome e recapito, da consegnare alla cassa.
La mascherina sarà obbligatoria durante la fila e all’entrata, ma potrà essere tolta una volta al proprio posto, che verrà assegnato all'ingresso (conviventi e familiari potranno accomodarsi accanto, prevedendo la platea sia posti doppi che singoli).
La disposizione delle sedute è realizzata utilizzando il distanziamento tra le poltrone per scrivere in alfabeto morse “Se mi guardi esisto. Manifattura Tabacchi Estate 2020”.

Per il programma completo vedere il link sottostante.

Ex Manifattura Tabacchi
Indirizzo: via delle Cascine 35, Firenze

Contatti dell'evento

Sito web: https://stensen.org/attivita/cinema-in-manifattura/




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Dove mangiare qui vicino

Lasciati ispirare