Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Dialoghi sull'uomo: Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione

Dialoghi sull'uomo: Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione

Mercoledì 14 Ottobre 2020 Ore 08:35

Mercoledì 21 ottobre alle ore 18.30 al Teatro Bolognini di Pistoia si presenta Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione, il nuovo libro della serie di volumi Dialoghi sull’uomo, diretta da Giulia Cogoli, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e pubblicata da Utet.

I tre autori, gli antropologi Marco Aime, Adriano Favole e Francesco Remotti, saranno presenti in teatro.

Non è solo il coronavirus a prendere d’assedio le società umane: ci sono anche gli sconvolgimenti ambientali che il nostro “progresso” ha provocato.

Emerge drammaticamente il “furto di futuro”, l’impressionante debito economico ed ecologico, che gettiamo sulle spalle delle nuove generazioni.

Come venirne fuori, se non ideando un altro modo di vivere, una rivoluzione che abbia come obiettivo quello di rifondare la convivenza tra noi e gli altri abitanti della Terra, tra noi e la natura?

La serie di libri Dialoghi sull’uomo è nata per continuare il percorso iniziato dal festival e fornire nuovi strumenti di riflessione:

Finora sono 16 i titoli disponibili in tutte le librerie italiane e sui principali store online, anche in e-book, che hanno raggiunto 25 edizioni e circa 85.000 copie vendute.

L’ultima uscita in ordine di tempo nel 2020 è Cosa serve ai nostri ragazzi di Matteo Lancini.

L’ingresso è libero, con prenotazione obbligatoria al numero: 0573/974267.

Segnaliamo che per garantire la sicurezza del pubblico, la capienza del teatro è stata rivista in modo da assicurare il distanziamento tra le persone;

nel rispetto delle norme per la prevenzione del Covid-19, inoltre, sarà misurata la temperatura all’ingresso e saranno ovviamente obbligatorie le mascherine e l’igienizzazione delle mani.

Cose da fare a Firenze