Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Al via la 1000 Miglia 2020

Al via la 1000 Miglia 2020

Domenica 18 Ottobre 2020 Ore 19:08

La Toscana farà nuovamente parte del percorso della 1000Miglia 2020. Il prossimo sabato, 24 ottobre, infatti, la Freccia Rossa, la corsa più bella del mondo, passerà anche da Siena - come già avvenne due anni fa, per poi attraversare la Valdelsa e raggiungere Lucca, via Altopascio, e poi a seguire Viareggio e la Versilia.

Quest’anno, ovviamente, per contenere la diffusione del contagio da Covid-19 e garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza previste, il Comune non organizzerà eventi complementari (come invece avvenne nel maggio del 2018): l’evento sarà rappresentato “solo” dal passaggio delle oltre 400 macchine storiche, anticipate, sempre nella giornata di sabato, dal Ferrari Tribute.

Con 400 auto d’epoca, trenta in meno dello scorso anno per garantire maggiore sicurezza e qualità dei servizi agli equipaggi in gara, la 1000 Miglia prenderà il via da Brescia per farvi ritorno, dopo le tappe di Cervia-Milano Marittima, Roma e Parma, passando per Milano.

IL PERCORSO

La gara prenderà il via da Brescia: le auto in gara costeggeranno il Lago di Garda, attraversando Desenzano (BS) e Sirmione (BS) e, passando per Villafranca di Verona, Mantova, Ferrara e Ravenna, fino a il traguardo di tappa a Cervia - Milano Marittima (RA). Il giorno successivo da Cervia - Milano Marittima, si scenderà verso le zone che portano ancora i segni del terremoto del 2016, toccando San Marino, Urbino (PU), Fabriano (AN), Macerata, Fermo, Ascoli Piceno e Amatrice (RI). Da Rieti, le auto d’epoca arriveranno a Roma, dove concluderanno la seconda tappa sfilando lungo la passerella di Via Veneto. Nella tappa più lunga, le vetture toccheranno in successione Ronciglione (VT), Viterbo, Radicofani (SI) e Castiglione d’Orcia (SI), per sostare poi nella magnifica Piazza al Campo a Siena. Risalendo da Lucca e passando per Viareggio, lasceranno la Toscana attraverso il Passo della Cisa, per raggiungere Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020, che accoglierà gli equipaggi per l’ultima notte di gara. La giornata conclusiva vedrà i passaggi da Salsomaggiore Terme (PR), Castell’Arquato (PC), Milano, Cernusco sul Naviglio (MI), recentemente nominata Città Europea dello Sport 2020, e Bergamo, prima di raggiungere la pedana di arrivo di Viale Venezia a Brescia, dove tutto ebbe inizio 93 anni fa, con la prima Coppa delle 1000 Miglia.

Cose da fare a Firenze