• Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento F-Light Festival: Museo del Novecento Museo Novecento

F-Light Festival: Museo del Novecento

All'aperto, Mostra, Museo
Date e orari
Piazza Santa Maria Novella, 10 Firenze
Museo Novecento

Siamo con voi nella notte” - Il 12 dicembre si illumina la facciata del Museo Novecento con l’opera di Claire Fontaine.
Un messaggio di condivisione e di vicinanza rivolto ai cittadini e al mondo da Firenze.

“Siamo con voi nella notte”, è questo il messaggio luminoso che verrà installato sulla facciata esterna del Museo Novecento a partire dal 12 dicembre (e fino all’11 marzo 2021), in occasione dell’edizione 2020 di F-Light, Firenze Light Festival.

Vista la chiusura al pubblico del Museo, a causa delle restrizioni imposte dal Governo per la pandemia da Covid 19, sarà il led firmato da Claire Fontaine - collettivo artistico internazionale formato da Fulvia Carnevale e James Thornhill - a trasformare la facciata, spazio di confine, in un ideale diaframma che mette in relazione i contenuti visivi normalmente conservati all’interno del Museo, con la piazza e lo spazio pubblico all’esterno.

Si tratta del secondo dei tre interventi firmati Claire Fontaine in programma al Museo Novecento (il primo ha già preso vita il 25 novembre e il terzo è previsto il 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria). Una nuova forma di mostra personale suddivisa in tre parti con a monte la decisione di occupare lo spazio pubblico in un momento dell’anno in cui la condivisione fisica è limitata al massimo a causa della pandemia. Il Museo Novecento risponde con queste tre azioni artistiche al momento storico e si connette con la comunità cittadina con opere di forte significato politico. "Siamo con voi nella notte" si illumina in senso etico scandendo dialetticamente il contrasto tra il peso della notte e la forza luminosa della condivisione.

La scritta Siamo con voi nella notte (2008) prende ispirazione dai murales apparsi negli anni Settanta sui muri di varie città italiane come segno di solidarietà nei confronti dei prigionieri politici. Il significato del lavoro di Claire Fontaine, basato sulla pratica del prelievo, va oltre lo spirito originario con cui la scritta era stata pensata durante gli Anni di Piombo e la “notte della Repubblica”. La notte in questo caso rappresenta la prigionia nella dimensione più oscura della paura e della disperazione quando a fare luce - in un tempo sospeso e terribile come quello attuale - sono le forze della resistenza e della compassione reciproca. Un lavoro perfetto per descrivere il momento che stiamo vivendo, di isolamento e di buio, e in cui la luce in fondo al tunnel può essere immaginata grazie alla capacità visionaria dell’arte, come spazio di libertà e come gesto rivoluzionario.

“L’arte non fa sconti neppure sotto Natale. Non illude o intrattiene con luccicanti promesse di felicità” dichiara Sergio Risaliti, direttore artistico del Museo Novecento. “Claire Fontaine ha la cattiva abitudine di rischiare con la critica al sistema dominante, al potere, alla retorica. Scarnifica l’estetica troppo facile e decorativa per forme concettuali essenziali, che fanno luce poeticamente sul nostro deserto emotivo. Nell’essere con voi, insieme, nella notte nasce la reciproca e condivisa compassione, il fare luce puntando il faro della conoscenza dentro l’oscurità, senza negarla”.

L’arte neo-concettuale di Claire Fontaine spesso ricorda opere di altri artisti o, come in questo caso, rielabora iconografie che fanno parte del nostro bagaglio visivo collettivo e si formalizza attraverso vari medium, come neon, fotografia, video, testo, pittura, scultura. La sua pratica può essere descritta come una continua interrogazione sull’impotenza politica e la crisi della singolarità che definiscono la società contemporanea. Operando in parallelo sia sull’immagine che sul linguaggio, Claire Fontaine elabora una poetica artistica che si sviluppa sul doppio binario dell’opera e del testo.

Museo Novecento
Indirizzo: Piazza Santa Maria Novella, 10, Firenze 50123

Telefono: 055 286132 , 055 217158

Email: comunicazione.cultura@comune.fi.it

Sito web: http://www.museonovecento.it/

Contatti dell'evento

Sito web: www.museonovecento.it




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Date e orari

Mer 27 Gen 21 18:00
Gio 28 Gen 21 18:00
Ven 29 Gen 21 18:00
Sab 30 Gen 21 18:00
Dom 31 Gen 21 18:00
Lun 01 Feb 21 18:00
Mar 02 Feb 21 18:00
Mer 03 Feb 21 18:00
Gio 04 Feb 21 18:00
Ven 05 Feb 21 18:00
Sab 06 Feb 21 18:00
Dom 07 Feb 21 18:00
Lun 08 Feb 21 18:00
Mar 09 Feb 21 18:00
Mer 10 Feb 21 18:00
Gio 11 Feb 21 18:00
Ven 12 Feb 21 18:00
Sab 13 Feb 21 18:00
Dom 14 Feb 21 18:00
Lun 15 Feb 21 18:00
Mar 16 Feb 21 18:00
Mer 17 Feb 21 18:00
Gio 18 Feb 21 18:00
Ven 19 Feb 21 18:00
Sab 20 Feb 21 18:00
Dom 21 Feb 21 18:00
Lun 22 Feb 21 18:00
Mar 23 Feb 21 18:00
Mer 24 Feb 21 18:00
Gio 25 Feb 21 18:00
Ven 26 Feb 21 18:00
Sab 27 Feb 21 18:00
Dom 28 Feb 21 18:00
Lun 01 Mar 21 18:00
Mar 02 Mar 21 18:00
Mer 03 Mar 21 18:00
Gio 04 Mar 21 18:00
Ven 05 Mar 21 18:00
Sab 06 Mar 21 18:00
Dom 07 Mar 21 18:00
Lun 08 Mar 21 18:00
Mar 09 Mar 21 18:00
Mer 10 Mar 21 18:00
Gio 11 Mar 21 18:00

Dove mangiare qui vicino

Lasciati ispirare