Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Serie tv: la presentazione dell'Ultima de' Medici

Serie tv: la presentazione dell'Ultima de' Medici

Sabato 12 Settembre 2020 Ore 20:45

"Ultima De' Medici" andrà in onda su Sky Arte.La serie tv, operazione mai realizzata prima per un sito Unesco, si inserisce in una cornice più ampia di azioni promosse dalla Regione Toscana e realizzate da Fondazione Sistema Toscana, volte alla valorizzazione e promozione del sito seriale delle Ville e giardini medicei.

Il progetto, iniziato nel 2017, ha visto la nascita di un sito web dedicato con i suoi canali social, seguito dal lancio di prodotti editoriali come la guida in italiano e inglese e il libro gioco per bambini. A completare l’offerta anche un I-doc (documentario interattivo accessibile dal sito sezione EDU) e un ricco programma di attività formative ed educative che hanno coinvolto gli operatori delle Ville e le scuole primarie e secondarie toscane e non. Inoltre, a luglio 2020, sono stati presentati sulla piattaforma che custodisce e racconta i sette siti Unesco della Toscana, e la app-game Dante’s Journey dedicata al pubblico dei più giovani.

Sono tutte azioni di promozione e valorizzazione dei siti Unesco toscani, rese possibili grazie al finanziamento congiunto di Regione e Mibact, che hanno potuto contare sulle competenze già presenti in Fst. che hanno permesso di internalizzare molte funzioni abbattendone i costi. La Toscana, grazie all’unicità del suo patrimonio culturale, storico e artistico è un’icona riconosciuta in tutto il mondo. Il sito seriale “Ville e giardini medicei in Toscana” è costituito da 14 ville e giardini della famiglia Medici ed è iscritto nella Lista dei Beni Culturali e Naturali del Patrimonio Mondiale Unesco dal 2013. La sua valorizzazione avviene attraverso strumenti innovativi come le piattaforme online, le app game, gli I-Doc e ora attraverso a una grande serie tv perseguendo quell’attenzione all’innovazione da sempre filo rosso delle azioni messe in campo dalla Regione Toscana.

Date le restrizioni ai viaggi da e per l’estero che ancora permangono, in questa fase le azioni di comunicazione puntano principalmente a far riscoprire i nostri tesori ad un pubblico prevalentemente italiano. Inoltre, la visita dei luoghi Unesco coincide con una tipologia di “turismo lento”, che permette al viaggiatore di riappropriarsi dei propri spazi, immersi nella natura e nella bellezza di luoghi unici.

Cose da fare a Firenze