Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento AN - Si scrive marzo, si legge donna: Biblioteca delle Oblate Biblioteca delle Oblate

AN - Si scrive marzo, si legge donna: Biblioteca delle Oblate

Convegni, Conferenze e Incontri, Conferenza, Mostra
Via Dell'Oriuolo, 26 Firenze
Biblioteca delle Oblate

Scaduto

EVENTI ANNULLATI

Variazioni dei servizi e delle attivita' delle Biblioteche comunali fiorentine

In osservanza del DPCM del 4 marzo 2020, sono chiuse al pubblico le sale lettura delle Biblioteche Comunali Fiorentine fino al 15 marzo e sono sospesi tutti gli eventi programmati fino al 3 aprile.
Rimangono attivi i servizi di prestito (locale e interbibliotecario), restituzione, iscrizione, prima informazione e il Bibliobus.

Sono sospese inoltre:
- le aperture serali delle Biblioteche Luzi, Palagio di Parte Guelfa, Villa Bandini
- le aperture domenicali della Biblioteca Luzi
- l’apertura serale dell’emeroteca della Biblioteca delle Oblate

Chiude al pubblico il Punto di lettura Luciano Gori.

In considerazione della situazione non verranno applicate le sanzioni previste in caso di ritardo nella restituzione dei prestiti.

Eventuali nuove disposizioni saranno comunicate tempestivamente sul sito delle biblioteche.

Percorsi bibliografici, proposte di lettura, incontri e conferenze dedicate alle donne e al loro contributo nei diversi campi del sapere attraversano tutto il mese di marzo.

Un mese che le Biblioteche Comunali Fiorentine dedicano all’universo femminile e a tutti i sentimenti che lo abitano.

_________________________________________________________________________________________________________________

Percorsi bibliografici, proposte di lettura, incontri e conferenze dedicate alle donne e al loro contributo nei diversi campi del sapere attraversano tutto il mese di marzo.

Un mese che le Biblioteche Comunali Fiorentine dedicano all’universo femminile e a tutti i sentimenti che lo abitano.

Biblioteca delle Oblate

Per tutto il mese di marzo la Sezione contemporanea propone l’esposizione di libri, disponibili per il prestito “Donne nella scienza” e la Sezione bambini e ragazzi la bibliografia “La storia siamo noi, siamo noi donne, madri e figlie...”, volti e professionalità di alcune delle donne più importanti della storia.

Dal 2 al 28 marzo in Sezione contemporanea, primo piano "Un passo indietro mai!" Rassegna delle riviste del Centro di documentazione FILI – Libreria delle donne.

Nel mese di marzo "Mostra Sottosopra: una collana dalla parte delle bambine e dei bambini"

La mostra offre la possibilità di individuare e smantellare, attraverso i personaggi della collana “Sottosopra” di EDT-Giralangolo edizioni, stereotipi tradizionali che da sempre hanno una funzione determinante nell’addestramento ai ruoli di genere.

La collana si rivolge a lettrici e lettori di 3-5 e 6-8 anni con l’obiettivo di allargare gli orizzonti delle nuove generazioni, offrendo un ventaglio quanto più ampio possibile di modelli a cui attingere per strutturare la propria identità di genere e per costruire un proprio personale progetto di vita. Irene Biemmi, pedagogista, lavora all’Università di Firenze dove conduce studi e ricerche sul tema della parità di genere in ambito educativo. È autrice di libri per l’infanzia e curatrice della collana “Sottosopra”. Nel progettare la mostra ha pensato alle tavole più belle da mostrare a bambine e bambini dagli occhi curiosi e pieni di sogni. La mostra, ad ingresso gratuito, è visitabile durante gli orari di apertura della Biblioteca.

Lunedì 2 marzo ore 17 Sala conferenze Sibilla Aleramo

I grandi personaggi della Bibbia. Ciclo di incontri dedicato alle grandi donne della Bibbia. L’incontro del giorno - Una regina e una contadina (Ester e Rut). Intervengono Miriam Camerini regista teatrale e studiosa di ebraismo e Piero Stefani, Presidente del Segretariato attività ecumeniche. A cura di BIBLIA, Associazione laica di cultura biblica con il Patrocinio del Comune di Firenze.


__________________________________________________________________________________________________________________

** EVENTO ANNULLATO **

Giovedì 5 marzo ore 21 Sala storica Dino Campana

Presentazione di "Le ragazze di Barbiana. La scuola al femminile di Don Milani" di Sandra Passerotti (Libreria Editrice Fiorentina). Insieme all'Autrice partecipano Massimo Fratini e Don Andrea Bigalli.

Giovedì 5 marzo ore 21 // Sala conferenze Sibilla Aleramo

Cafferenze: le conferenze del CaffèScienza

Ciclo di incontri dedicati a scienza, tecnologia e innovazione. L’incontro del giorno - Differenza di genere nella risposta al danno celebrale. Ne parla Anna Poggesi, ricercatrice del dipartimento di Neuroscienze, psicologia, area del farmaco e salute del bambino. A cura dell'Associazione Culturale CaffèScienza.

__________________________________________________________________________________________________________________

Sabato 7 marzo ore 10.15 Sala conferenze Sibilla Aleramo

Una donna nella vita di Leonardo: dagli archivi al volume di Marina Marazza, “L’ombra di Caterina”

“L’ombra di Caterina” ripercorre la storia della madre di Leonardo e la sua influenza sulla vita del figlio e offre lo spunto per riflettere sull’uso di fonti archivistiche documentate nella narrativa, e sull’interazione che può crearsi fra storia e letteratura, per una maggiore conoscenza della prima e per un corretto uso dei documenti da parte della seconda.

Saluti di Caterina Del Vivo Presidente ANAI Toscana e di Rosalia Manno, Presidente dell’Associazione Archivio per la scrittura e la Memoria delle donne. Introduzione storica e archivistica di Carla Zarrilli (già Direttrice dell’ASFI) e di Elisabetta Ulivi docente di Storia della Matematica presso l’Università di Firenze. Seguono interventi di Cristina Acidini Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno e già Soprintendente e direttrice della Galleria degli Uffizi e dell’autrice Marina Marazza che illustrerà il suo percorso di lavoro per la stesura del libro, leggendone alcuni passi. A cura di ANAI Toscana in collaborazione con l’Associazione Archivio per la scrittura e la memoria delle donne.

Martedì 17 marzo ore 17.30 Sala conferenze Sibilla Aleramo

Presentazione del libro di Vera Gheno “Femminili singolari. Il femminismo è nelle parole”

Modera l'incontro la giornalista Gaia Rau.

Sindaca, architetta, avvocata: c’è chi ritiene intollerabile una declinazione al femminile di alcune professioni. E dietro a queste reazioni c’è un mondo di parole, un mondo fatto di storia e di usi che riflette quel che pensiamo, come ci costruiamo. Attraverso le innumerevoli esperienze avute sui social, personali e dell’Accademia della Crusca, l’autrice smonta, pezzo per pezzo, tutte le convinzioni linguistiche della comunità italiana, rintracciandone l’inclinazione irrimediabilmente maschilista.

Vera Gheno, sociolinguista specializzata in comunicazione digitale e traduttrice dall’ungherese, ha collaborato per vent’anni con l’Accademia della Crusca lavorando nella redazione della consulenza linguistica e gestendo l’account Twitter dell’istituzione. Attualmente ha una collaborazione stabile con la casa editrice Zanichelli. Insegna all’Università di Firenze, dove tiene da molti anni il Laboratorio di italiano scritto per Scienze Umanistiche per la Comunicazione, oltre a corsi e master in diversi atenei italiani.

Giovedì 26 marzo ore 18 Sala conferenze Sibilla Aleramo

Chi difende Margherita. Reading di Gaia Nanni basato sui racconti di Maurizio De Giovanni

Gaia Nanni, poliedrica attrice fiorentina, accompagnata da Gabriele Doria alla chitarra, darà vita e voce alle protagoniste di tre racconti del celebre scrittore, il quale con profonda sensibilità e poesia narra tre storie toccanti unite fra loro da un sottile filo rosso: la violenza sulle donne. “La canzone di Filomena”, “Chi difende Margherita”, “Le voci dal muro” sono storie di fantasia sì, ma che potrebbero essere vere, e chissà forse lo sono...

Biblioteca Palagio di Parte Guelfa

Per tutto il mese di marzo la Biblioteca propone un’esposizione bibliografica dal titolo “Eppure essere donna è così affascinante”. Tutti i titoli sono disponibili per il prestito.

Biblioteca delle Oblate
Indirizzo: Via Dell'Oriuolo, 26, Firenze 50122

Telefono: 055 2616512

Fax: 055 261 6519

Email: bibliotecadelleoblate@comune.fi.it

Sito web: http://www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_delle_oblate/




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Dove mangiare qui vicino

Lasciati ispirare