• Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento Eat Prato Walking Prato

Eat Prato Walking

Mangiare/bere, Degustazione, Festival
Date e orari
Prato
Prato

Ad ottobre i weekend sono tutti nel segno di eatPRATO e in compagnia di Curzio Malaparte.

Dal 2 ottobre torna eatPRATO Walking, l'evento diffuso e dinamico che accende il desiderio di stare all'aria aperta, trova ragioni per camminare insieme, scoprire la città e la campagna insieme al piacere di fare soste golose sempre diverse.

Quattro fine settimana di ottobre, più la data conclusiva coincidente con la Giornata nazionale del Trekking Urbano, in cui si esplora il rapporto tra arte, letteratura, natura, gusto con la parola a tessere un racconto che spiega ed affascina.

Il format è quello che ha avuto nelle ultime edizioni tanto successo: il sabato, con inizio alle ore 10.30, tour storico artistici itineranti e guidati, incursioni teatrali, momenti gastronomici che vanno dalla prima colazione al pranzo o all'aperitivo, tappe presso pasticcierie, bistrot, enoteche Oppure, in alternativa c'è il Deliver EAT, la eatBOX gourmet con prodotti esclusivamente del territorio, ricette tipiche o di nuova creazione.

La domenica, con inizio alle ore 8.30, passeggiate naturalistiche con guida, soste di contemplazione del paesaggio, tappe davanti ad abbazie, pievi o antiche rocche, pranzi e pic nic nel verde presso agriturismi, aziende agricole, cantine. E considerato che siamo ad ottobre, il fil rouge sarà quello dei vini del Carmignano e dell'olio con tante passeggiate domenicali che hanno proprio i vigneti come scenario e la vendemmia protagonista.

La giornata conclusiva del calendario di eatPRATO Walking di ottobre 2021, la domenica 31 ottobre, coinciderà con la Giornata Nazionale del Trekking Urbano, evento che propone in diversi comuni italiani tanti itinerari alla scoperta di piccoli gioielli del territorio. Per l’occasione eatPRATO Walking incontra il Turismo Industriale alla scoperta di storie, uomini e attività che hanno segnato il profilo e il carattere della città.

eatPRATOWalking, che si è ormai attestato come un modello virtuoso, un mix di benessere, attività fisica, arte, cultura, natura e gusto, innovativo rispetto alle consuete modalità di fruizione degli eventi enogastronomici, in grado di intercettare tendenze e stili di vita sempre più ambiti, in questo particolare momento storico rappresenta un'esperienza conviviale, partecipata e di relazione, in assoluta sicurezza. Un mix tra turismo outdoor e turismo enogastronomico che permette a tutti di scoprire il territorio, le sue eccellenze, i suoi artigiani del gusto come un vero e proprio local che si riappropria del tempo del buon vivere.

Grazie alle Guide delle Associazioni FareArte Prato e ArteMia Prato, per la parte storico/artistica, e a 4 diverse guide ambientali e naturalistiche per la parte escursionistica, nonché l'Associazione STA Spazio Teatrale all'Incontro per gli interventi attoriali di teatro open air, scopriremo una Prato non solo sempre più foodie ma una città che accanto ad un sorprendente centro storico racchiuso per intero da mura trecentesche, denso di palazzi rinascimentali, chiese monumentali, opere d'arte en plein air e musei raffinati, rivela anche un'anima contemporanea, giovane e vibrante e molto green con un patrimonio industriale dalle valenze turistiche in pieno fermento.

E poi come una collana di verde quelle colline boschive che abbracciano la città con tante vallate fitte di piccoli borghi, fattorie, agricoltura sostenibile.

EatPRATO Walking attraverserà proprio questi chilometri belli e buoni che fanno di questa terra un paesaggio d'autore!

E a proposito di autore, dopo avere scoperto a maggio la Prato al tempo di Danteil "compagno di viaggio" di ottobre sarà Curzio Malaparte, l'autore tanto discusso e per molti versi geniale di "Maledetti Toscani", così legato alla sua città, "Io son di Prato, e se non fossi nato pratese vorrei non essere venuto al mondo" scriveva. Con disincanto e colta curiosità scopriremo la sua Prato densa di vita e passione.

eatPRATO è la manifestazione a marchio registrato di promozione e valorizzazione dei prodotti e dell'enogastronomia di Prato e del suo territorio organizzata dal Comune di Prato e dalla Strada dei Vini di Carmignano e dei Sapori Tipici Pratesi.

PROGRAMMA

Tutti i fine settimana dal 2 al 31 ottobre, 8 viaggi nel territorio pratese alla ricerca dei luoghi legati a Malaparte e ai sapori del territorio. Appuntamento speciale il 31 ottobre con il trekking urbano!

Il sabato mattina

Tour guidati in città con incursioni teatrali alla scoperta di luoghi, personaggi e storie al tempo di Malaparte. In abbinamento a scelta colazione, aperitivo o pranzo nei locali aderenti.

La domenica mattina

Trekking guidati nei luoghi della vendemmia e dell’olio, con scoperte naturalistiche, ambientali e storico artistiche, visite di aziende agricole e sosta pranzo con i prodotti del territorio.

sabato 02 ottobre – Con Malaparte a Spazzavento

Escursione per raggiungere la tomba di Malaparte, monumento costruito nel 1961, seguendo le volontà di Curzio Malaparte che in 'Maledetti Toscani', scriveva "…e vorrei avere la tomba lassù, in vetta allo Spazzavento, per sollevare il capo ogni tanto e sputare nella fredda gora del tramontano".

Domenica 03 ottobre - Montemurlo tra natura, storia, vino e olio.

Trekking naturalistico e storico artistico, visita in azienda agricola e pranzo con i prodotti del territorio.

Un itinerario affascinante e ricchissimo con partenza dal Castello della Rocca e la visita guidata della Pieve di San Giovanni Decollato e del giardino della Rocca. Si prosegue verso il Masso Strozzi per arrivare nell’azienda agricola Tenuta Piroddi con visita dell'azienda e pausa pranzo con i prodotti del territorio.

Sabato 09 ottobre – Malaparte a Prato

Una passeggiata nel centro storico di Prato alla scoperta dei luoghi intensamente vissuti del grande scrittore.

Domenica 10 ottobre – Carmignano terra dei Medici tra natura, arte, storia e vino

L’itinerario parte dalla fattoria delle Ginestre, per tre secoli proprietà dei Medici e luogo di sperimentazione vitivinicola, soprattutto durante il regno di Cosimo III. Si scende nella piccola valle del rio di Carpineto e si risale alla fattoria utilizzando la viabilità storica che serviva il complesso aziendale e che mostra ancora oggi pregevoli testimonianze di manufatti stradali in pietra ascrivibili al secolo XIX. Alla fine del percorso visita guidata alla cappella gentilizia di San Francesco alle Ginestre, visita dell’azienda agricola Le Ginestre per conoscere le fasi della vendemmia, sosta pranzo con i prodotti dell’azienda e del territorio e degustazione dei vini dell’azienda Le Ginestre.

Sabato 16 ottobre – Malaparte e il Collegio Cicognini

La scuola più famosa della città ha avuto illustri studenti, tra cui si ricorda Kurt Erich Suckert, un giovane promettente che farà parlare di sé negli anni a venire.

domenica 17 ottobre – L’incanto di Artimino dagli etruschi, ai Medici ad oggi

Trekking alla scoperta dei luoghi degli etruschi tra Artimino e Poggio alla Malva con visita al sito etrusco di Prato Rosello e di due tombe etrusche. Visita della Tenuta di Artimino e della Villa medicea La Ferdinanda, Patrimonio dell’Unesco, con degustazione dei vini della Tenuta di Artimino e ristoro presso il Ristorante Biagio Pignatta.

sabato 23 ottobre – Turandot e l’oriente fantastico di Puccini, Chini e Caramba

Una visita originale alla mostra allestita presso il Museo del Tessuto dedicata alla scoperta delle vicende legate alla prima dell’opera alla Scala nel 1926 e ai costumi ritrovati. Anche Curzio Malaparte è legato a Puccini, come regista della "Fanciulla del West", allestita al Comunale di Firenze nel 1954, con le scene di Ardengo Soffici.

Domenica 24 ottobre – Il mosaico storico ambientale dei comuni medicei

La passeggiata, intervallata da momenti divulgativi dedicati all’ambiente e alla ricca tradizione vinicola ed olearia, è volta a scoprire insieme le particolarità naturalistiche e storiche del territorio di Poggio a Caiano e di Carmignano; dall’antica zona della Petraia, al Cerretino fino all’intreccio urbano dei due Comuni, passando dal tessuto a mosaico dei coltivi e degli incolti delle dolci colline del territorio mediceo.

Visita della meravigliosa Villa Il Cerretino, visita dell’azienda Vitivinicola Piaggia. Ristoro presso il Circolo di Bonistallo con un menu con prodotti del territorio.

Domenica 31 ottobre – Trekking urbano. A Prato sulle orme di Curzio Malaparte.

"Io son di Prato, m'accontento d'esser di Prato, e se non fossi nato pratese vorrei non esser venuto al mondo... E questo dico non perché son pratese, e voglia lisciar la bazza ai miei pratesi, ma perché penso che il solo difetto dei toscani sia quello di non esser tutti pratesi." Così diceva Malaparte in Maledetti toscani; eclettico scrittore che tanto ha amato la sua Prato da voler riposare a Spazzavento, sulle colline che guardano la città. Vi porteremo sui luoghi a lui cari partendo da Piazza Duomo e Via Magnolfi, dove nacque, per poi andare al Fabbricone – oggi teatro – dove lavorava il padre, visiteremo il Lanificio Fratelli Balli che si trova proprio nello storico Fabbricone di Prato, proseguiremo per visitare la Gualchiera di Coiano. Torneremo in centro passando un altro luogo riconvertito, simbolo dell'archeologia industriale pratese, la ex fabbrica Calamai. Termineremo con una degustazione di prodotti tipici locali a cura di eatPRATO.

Evento in collaborazione con: Museo del Tessuto, L’Associazione Insieme per il recupero della Gualchiera di Coiano, Teatro Metastasio, Lanificio Fratelli Balli s.p.a.

Nota: la visita agli spazi interni del Teatro il Fabbricone sarà effettuata nei 2 turni della mattina, non nel pomeriggio per le prove dello spettacolo teatrale in programmazione per la sera

INFO

Tour del sabato
Costo: € 12,00 tour guidato con performance teatrale e colazione da consumare prima dell’inizio del tour
Costo: € 15,00 tour guidato con performance teatrale e aperitivo
Costo: € 25,00 tour guidato con performance teatrale e pranzo
Posti: 20
Modalità: solo su prenotazione
Guide storico/artistiche: Veronica Bartoletti, ArteMia Prato, Rossella Foggi FareArte Prato
Attori: Spazio Teatrale Allincontro con Andrea Bacci, Filippo Baglioni, Tommaso Carovani, Chiara Ciofini
Durata: 1 h 30’ esclusi colazione, aperitivo o pranzo
Colazione, aperitivo o pranzo: è necessario prenotare con 48 ore di anticipo direttamente presso la pasticceria, il ristorante o il locale selezionato. Nel locale prima della consumazione presentare la prenotazione e indicare il nome. La colazione dovrà essere consumata prima dell'inizio del tour. Consumazione valida solo il giorno dell'evento.
Prima della prenotazione consultare l’elenco aggiornato dei locali aderenti su www.eatprato.it

Trekking domenicale
Costo: € 20,00 trekking guidato, visita storica/artistica, visita azienda agricola e sosta pranzo
Posti: 20
Modalità: solo su prenotazione
Guide storico/artistiche: Veronica Bartoletti, ArteMia Prato, Rossella Foggi FareArte Prato
Guide Ambientali/escursionistiche: Chiara Bartoli, Paolo Gennai, Riccardo Paoli, Matteo Tamburini
Durata: 3/4 h circa
In caso di pioggia o maltempo la sosta pranzo si svolgerà in locali chiusi

Trekking Urbano 31 ottobre
Costo: € 10,00 gratuito bambini fino a 10 anni
Orari: ore 9.30 e 10.00 – 14.00 e 14.30 - n. 4 gruppi
Posti: 20 a gruppo
Modalità: solo su prenotazione
Guide turistiche: Veronica Bartoletti – ArteMia Prato e Rossella Foggi - FareArte Prato
Attore: Massimo Bonechi, Spazio Teatrale Allincontro
Durata: 3 ore
Difficoltà: bassa

Eventi solo su prenotazione on line e posti limitati
Tutti gli aggiornamenti e info sul sito web
Acquisto biglietti eatprato.eventbrite.it
Eventi in ottemperanza alle norme anti-contagio. Per partecipare è necessario che tutti i partecipanti, siano in possesso del GREEN PASS in corso di validità per il giorno dell’evento.
Il programma potrebbe subire cambiamenti e/o cancellazioni
Gli eventi annullati causa Covid19, se non posticipati ad altra data, prevedono il rimborso completo del prezzo del biglietto.

Prato
Indirizzo: , Prato

Contatti dell'evento

Sito web: www.eatprato.it




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Date e orari

Sab 23 Ott 21 09:00 Vari orari, vedere il programma
Dom 24 Ott 21 09:00 Vari orari, vedere il programma
Sab 30 Ott 21 09:00 Vari orari, vedere il programma
Dom 31 Ott 21 09:00 Vari orari, vedere il programma

Dove mangiare qui vicino

Lasciati ispirare