Questo sito contribuisce alla audience di
  • Seguici su
  • Registrati | Login

    Registrati per conoscere in esclusiva i migliori eventi in città, salvarli tra i preferiti, condividerli con gli amici e giocare, ogni mercoledì, per vincere biglietti per concerti e teatri. Fallo subito!

Evento Goldschmied e Chiari: Eclisse Museo Novecento

Goldschmied e Chiari: Eclisse

Arte, Mostra, Museo
Piazza Santa Maria Novella, 10 Firenze
Museo Novecento

Scaduto

Dal 15 marzo al 30 maggio 2019, il quarto appuntamento del ciclo Duel.

Protagoniste della mostra Eclisse, a cura di Gaspare Luigi Marcone, sono Goldschmied & Chiari (Sara Goldschmied, Arzignano 1975 – Eleonora Chiari, Roma 1971). La mostra è realizzata in collaborazione con gli assessorati alle pari opportunità e all’ambiente del Comune di Firenze.

Goldschmied & Chiari, costruendo tutta la mostra sull’idea del “doppio”, hanno scelto, quasi per empatia, il dipinto Demolizioni (1937) di Mario Mafai. L’opera, che testimonia le distruzioni degli edifici romani volute dal fascismo per dare un nuovo volto all’Italia tramite l’urbanistica di regime, introduce all’ambiente principale della mostra. All’interno della sala le artiste espongono la serie di collage Dispositivi di rimozione (2010-2012) e la grande installazione polimaterica Patria (2010-2019). I collage sono composti da immagini ricavate da riviste edite tra il 1969 e il 1980; sullo sfondo vi sono “panorami” in bianco e nero di tragiche stragi in un intreccio oscuro tra terrorismo, apparati deviati e criminalità (dalla strage di piazza Fontana del 1969 alla strage della Stazione di Bologna del 1980), mentre in superficie emergono ritagli a colori di sexy playgirls. Le ragazze dalle pose ammiccanti distolgono lo sguardo dagli sfondi tragici, che vengono confinati a immagini di contorno.

I due specchi Eclisse (2019), tra i lavori più recenti delle artiste, riprendono, oltre alla tecnica di realizzazione, alcune tematiche della serie Untitled views e dialogano con le altre opere esposte rimandando ulteriormente al dato naturale. Goldschmied & Chiari sparano fumogeni colorati in studio e realizzano una serie di fotografie alcune delle quali sono poi stampate sui supporti specchianti, tramite una tecnica segreta, quasi alchemica, che ingloba totalmente l’immagine. Queste “visioni/vedute senza titolo” si aprono a molteplici interpretazioni: il fumo e i fumogeni, elementi usati dagli illusionisti o anche durante eventi sportivi e manifestazioni da parte delle forze dell’ordine, sono anche “momenti” del pensiero e dell’anima, del sogno e del ricordo, di una memoria offuscata e di un futuro da scoprire. Tra policromia e polisemia emergono allusioni dirette e indirette, dal vedutismo ottocentesco ad alcuni esiti della pittura astratto-informale del Novecento, oltre alle secolari metafore dello specchio nella storia dell’arte occidentale. Lo spettatore, riflettendosi e riflettendo, è parte attiva e integrante dell’opera.

Direzione artistica Sergio Risaliti
mostra a cura di Gaspare Luigi Marcone

Museo Novecento
Indirizzo: Piazza Santa Maria Novella, 10, Firenze 50123

Telefono: 055 286132 , 055 217158

Sito web: http://www.museonovecento.it/




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Dove mangiare qui vicino

Lasciati ispirare